REGOLAMENTAZIONE

Con l’entrata in vigore del cronotachigrafo digitale e quindi delle carte cronotachigrafiche, stabilito dal Consiglio dell’Unione Europea, si è in grado di registrare l’attività dell’automezzo adibito al trasporto di persone o merci, memorizzando i tempi di guida e di riposo.
La presente normativa nasce dall’esigenza di avere strumenti affidabili, facili da utilizzare per conducenti di automezzi, aziende di trasporto, officine e Autorità di controllo.

Regolamento CE n. 561/2006 recante disposizioni in materia di tutela degli autisti addetti al trasporto di persone.Dal 11 aprile 2007, data di entra in vigore il Regolamento CE n. 561/2006, nuove regole di tutela per gli autotrasportatori.

Il Regolamento CE n. 561/2006, entrato in vigore 11 aprile 2007, detta nuove disposizioni in materia di tutela degli autisti addetti al trasporto di persone (veicoli per più di 9 persone, compreso il conducente) e merci su strada.

In sintesi le principali novità:

- Il periodo di guida sarà di massimo 9 ore giornaliere e 56 settimanali; Complessivamente il periodo di guida di due settimane consecutive non potrà essere superiore a 90 ore;
- Riposo di 45 minuti ogni 4,5 ore di guida (per riposo è inteso ogni periodo ininterrotto durante il quale il conducente può disporre liberamente del suo tempo);
- Le imprese che non hanno un tachigrafo digitale dovranno dotarsi di un registro di servizio che conterrà l’orario di guida, le interruzioni e la disponibilità dei conducenti; Periodo di riposo giornaliero regolare: è ogni tempo di riposo ininterrotto di almeno 11 ore; 
- Periodo di riposo giornaliero ridotto: è ogni tempo di riposo ininterrotto di almeno 9 ore ma inferiore a 11; 
- Periodo di riposo settimanale regolare: è ogni tempo di riposo di almeno 45 ore; 
- Periodo di riposo settimanale ridotto: è ogni tempo di riposo inferiore a 45 ore che può essere ridotto a una durata minima di 24 ore consecutive. 
- Tutti i nostri autisti seguono regolarmente corsi di aggiornamento interni ed esterni, partecipano a corsi di guida in sicurezza e sottostanno ai controlli fisici di un medico autorizzato.

tutto ciò con un unico obiettivo in comune;
la sicurezza stradale e la garanzia del vostro viaggio.